Accesso al fondo regionale per le gravissime disabilità

Iter

Il medico specialista competente per la valutazione sanitaria, concorderà  direttamente con  l’assistente sociale referente, una visita domiciliare durante la quale verificherà la sussistenza dei requisiti sanitari. L’assistente sociale compilerà la valutazione sociale come previsto dalle indicazioni regionali. Entrambi i professionisti, in caso di valutazione positiva, formuleranno in accordo con la famiglia una bozza di piano personalizzato di intervento.

L’assistente sociale referente presenterà le proposte di piano di integrazione degli apprendimenti (PIA) all’équipe integrata che procederà a una valutazione multidimensionale del progetto per la redazione definitiva dello stesso e la quantificazione dell’importo del contributo. Se la valutazione dell’équipe darà esito positivo si procederà alla sottoscrizione del PIA da parte del beneficiario, dei famigliari e dell'amministratore di sostegno. Se invece la valutazione è negativa per mancanza dei requisiti, la persona riceverà la comunicazione di esito negativo da parte degli uffici competenti. 

É possibile poi presentare ricorso alla decisione assunta dall’équipe.

Durata massima del procedimento amministrativo
30 giorni
Pagamenti
La presentazione della pratica non prevede alcun pagamento

Moduli da compilare e documenti da allegare
Domanda di amissione al fondo regionale per le gravissime disabilità
copia del verbale di riconoscimento dell’indennità di accompagnamento
Copia del documento d'identità di tutti i soggetti
Copia dell'attestazione ISEE
Altri allegati
Ultimo aggiornamento: 21/12/2021 12:51.12